Come arredare casa con l’arredo rustico? (Guida 2019)

In questa guida scoprirai tutto ciò che devi sapere sull’arredo rustico.

Ti mostrerò come ricreare tale stile nella tua casa, anche se ti mancano esperienza e idee.

Di cosa parlerò?

Innanzitutto dei principi dell’arredamento rustico, quindi i fondamentali.

Poi vedrai mobili e complementi d’arredo rustici essenziali – e dove trovarli – divisi per ambienti della casa.

Dulcis in fundo: come arredare una casa in stile rustico (senza commettere disastri).

Sei pronto?

Cosa significa “arredo rustico”?

Arredo rustico chic ed elegante

Lo dice la parola.

Rustico è sinonimo di “semplice/alla buona”.

Non a caso il vero arredo rustico ha proprio questo aspetto:

Mobile bagno in stile rustico

il termine richiama le tipiche costruzioni delle nostre campagne (i rustici, per l’appunto), e in effetti lo stile è perfetto per case di campagna, cottage, fattorie e mulini.

Tuttavia è anche adatto ad altri contesti, come abitazioni in montagna:

Arredamento rustico casa di montagna

e appartamenti in città:

Appartamento con arredo rustico
In commercio trovi due tipologie di mobili rustici

Arredo rustico: originale VS contemporaneo

Tra le categorie c’è una netta distinzione, non solo riguardo i prezzi.

Iniziamo dalla prima…

Arredamento rustico autentico

Arredo rustico moderno

I veri mobili rustici vengono realizzati da artigiani, nelle falegnamerie.

Parliamo di pezzi unici – in legno massello al 100% – recuperati da antichi oggetti restaurati o creati su misura.

Alcuni complementi potrebbero avere imperfezioni (nodi, fessure…), ma in genere non è un problema…anzi.

In tali opere i difetti del legno diventano pregi, perché rimarcano il sapore autentico del mobile:

Tavolo rustico classico

Tra le essenze più utilizzate:

◼︎ pino;
◼︎ noce;
◼︎ castagno;
◼︎ rovere;
◼︎ larice;

L’elemento a sfavore del vero arredo rustico?

Il prezzo.

Trattandosi di pezzi unici, molte creazioni hanno un costo maggiore rispetto ai “colleghi” moderni.

Arredamento rustico contemporaneo

Arredamento rustico contemporaneo

L’industria dell’arredo rustico moderno predilige prodotti diversi, soprattutto per complementi di piccole e medie dimensioni.

Tanti mobili moderni sono realizzati in:

◼︎ abete;
◼︎ mango;
◼︎ acacia;
◼︎ pino massiccio;
◼︎ paulownia;

Per contenere i costi, le essenze si abbinano a laminati plastici, truciolato, compensato, MDF, impiallacciato e scarti di legno.

Arredo casa rustico moderno ed elegante

L’aspetto è meno “autentico” (soprattutto al tocco), ma tutto sommato ottieni lo stile desiderato.

E fin qui ho parlato del legno, il materiale predominante.

Ma l’ambiente rustico degno di questo nome comprende altri elementi…

Materiali e colori dell’arredo rustico

Pensa alle tipiche case di campagna:

Arredo rustico vecchia casa di campagna

o alle abitazioni montane:

Arredo rustico abitazione in montagna

Di cosa hai bisogno per ricreare l’ambiente rustico?

◼︎ pietra;
◼︎ rattan (intrecciati);
◼︎ ferro;
◼︎ rame;
◼︎ cotto;
◼︎ mattoni;
◼︎ cordame;

Ciascun elemento ha un preciso utilizzo.

Materiali dell'arredo rustico

La pietra è impiegata per pavimenti e rivestimenti.

Rattan e corde servono per accessori e piccoli arredi (ceste, vasi, tappeti…), mentre il ferro è riservato a travi ed intelaiature di mobili.

Il rame è perfetto per decori e complementi della cucina, cotto e mattoni finiscono su pavimenti e pareti.

Un appunto sui colori…

Non esagerare con i toni scuri del legno. ⚠️

Rischi di ottenere un risultato simile:

smorza le tonalità grazie a bianco, grigio chiaro e beige:

Casa arredata in stile rustico

e nel caso riserva alcuni colori vivaci (giallo, rosso, blu…) per i piccoli complementi d’arredo (cuscini, tappeti, quadri…).

Procediamo…

Arredo rustico: scopriamo gli arredamenti essenziali della casa

In questo capitolo analizzo tutte le stanze della casa.

Ogni ambiente ha mobili ed accessori rustici diversi, e qui trovi i basilari.

Iniziamo dall’entrata…

Ingresso

Ingresso casa stile rustico

L’ingresso è una zona a cui prestare molta attenzione.

Se manca un vero e proprio ingresso, ti bastano due soli elementi per ottenerne uno.

Il primo è l’appendiabiti:

Appendiabiti in stile rustico

ha un aspetto decisamente country, vero? 😉

In mancanza di spazio scegli l’attaccapanni.

Il secondo elemento è lo specchio:

Specchio in stile rustico

Quelli con cornice spessa in legno sono perfetti, ma va bene anche un modello con contorno meno vistoso.

A seconda dell’ampiezza del locale, inserisci altri arredi:

◼︎ mobile scarpe;
◼︎ pouf;
◼︎ tavolino;

Soggiorno e salotto

L’elenco dei complementi è lungo, e tra gli essenziali abbiamo il divano:

Salotto in stile rustico

Quali materiali scegliere?

Per un look “soft” prendi in considerazione quelli rivestiti in tessuto e cotone, mentre per un look “marcato” valuta i divani in pelle.

E i colori?

Dipende da te.

Se vuoi il classico salotto rustico, prendi spunto dal modello in foto:

Salotto con arredo rustico

per l’ambiente contemporaneo meglio orientarsi su altro:

Soggiorno rustico contemporaneo

Secondo indispensabile elemento è il tavolo:

Mobili rustici per soggiorno

molti tavoli rustici moderni uniscono legno massiccio e ferro (per gambe ed intelaiatura):

Arredamento rustico moderno legno e ferro

oppure legno e vetro o legno e resina (per parti del ripiano).

I classici sono completamente in legno.

Cucina

Per una casa di campagna, la cucina rustica perfetta è in muratura:

Cucina con arredamento rustico

Eccessiva per i tuoi gusti?

No problem: l’offerta non manca.

Alcune belle creazioni contemporanee vengono realizzate da sapienti artigiani di falegnamerie:

Cucina con mobile rustico

ma anche la grande distribuzione propone cucine country:

Cucina con arredo country

il modello in foto è Lerhyttan (IKEA).

Bagno

Eccoci all’ambiente più coccolato della casa.

Nella zona del lavabo fai un pensierino sul piano in legno (con lavabo in appoggio).

Il lavandino può essere in ceramica (look contemporaneo):

Piano lavabo in legno rustico

oppure pietra (o marmo lavorato) per l’aspetto rustico audace:

Arredo bagno in stile rustico

Alternative?

Il mobile lavabo in legno (sospeso o appoggiato a terra):

Bagno in stile rustico

In zona doccia va bene il classico piatto doccia bianco, o con altri toni adatti allo stile (beige, grigio chiaro…), realizzato in ceramica o resina:

Per il box ti consiglio il vetro, mentre per il rivestimento interno hai varie opzioni.

La prima è la pietra (o finta pietra):

Doccia bagno in stile rustico

L’altra è il grés porcellanato:

Bagno in stile country

alcuni colori e formati ricordano i listoni in legno, ma c’è sempre l’alternativa di un forma quadrata (colore grigio scuro) che richiama la pietra.

Riguardo i sanitari c’è poco da dire: bianchi (modelli contemporanei).

Camere

Il letto con struttura in legno è la migliore scelta:

Letto matrimoniale in legno

perfetto per case di montagna e campagna, l’aspetto è caldo ed accogliente.

Altri modelli hanno un’immagine più moderna:

Letto in legno elegante

Sicuramente accanto al letto metterai il comodino:

Comodino letto in legno

e ti servirà un armadio…ma di che tipo?

La scelta è tra il vero armadio rustico (legno massello):

Armadio in legno massello

…e quelli dall’aspetto rustico, realizzati con materiali che ormai conosci:

Armadio stile country

fai le dovute valutazioni, e ricorda che in commercio trovi anche gli armadi in rattan:

Armadio country in rattan

Di solito hanno dimensioni contenute, ma fanno il loro dovere (lo so per esperienza diretta 😬).

Rimane un ultimo ambiente…👇

La taverna

Qualcuno riserva lo stile rustico a questo locale.

In effetti alcune vecchie taverne anni ’60-’70 e ’80 hanno pavimenti in cotto (perfetto per il look campagnolo e/o montano).

Come arredare una taverna rustica?

Dipende dalla destinazione.

Se ci cucini ed organizzi pranzi/cene, studia una sistemazione per angolo cottura e un bel tavolo.

Ti interessa il mio parere?

Quando penso alla taverna rustica mi vengono in mente i rifugi montani, e in quei luoghi non mancano mai panche e giropanca! 🙂

ATTENZIONE! ⚠️

Evita il pavimento in legno.

La taverna è un locale poco arieggiato, dove è difficile controllare il tasso di umidità (quindi per il parquet è un ambiente inospitale e a rischio).

Ed ora la ciliegina sulla torta…

Accessori, piccoli oggetti e complementi d’arredo rustici

Per perfezionare l’arredamento rustico servono accessori e complementi di vitale importanza.

L’elenco è sconfinato, mi limito ad alcune dritte su un paio di oggetti.

#1: Il Pouf

Pouf in iuta

Sempre più diffusi (comodissimi!), tornano utili in diverse zone della casa.

Quali caratteristiche ha il pouf rustico?

Ciò che conta è il materiale.

Scegline uno in:

◼︎ pelle/cuoio marrone;
◼︎ intrecciato;
◼︎ iuta;
◼︎ cotone;

#2: Il tappeto

Tappeto in stile rustico

Da qualche parte ne metterai uno, no? 🙂

Riguardo i materiali, cerca tra i modelli in rattan, cotone, lana (pelo lungo e corto), simil pelliccia e iuta.

#3: Portatutto

Di piccole e medie dimensioni, nell’ambiente rustico puoi inserire una cesta:

Cesta portatutto in iuta

svuotatasche (grazie di esistere!):

Svuotatasche in teak

e piccoli mobili contenitori:

Piccolo mobile rustico

Et voilà! 🎨

Pavimenti e porte della casa in stile rustico

Ho riservato un intero capitolo a pavimento e porte, due importanti elementi.

Procediamo con ordine…

Il pavimento

Non c’è nulla da fare: il legno è ancora protagonista.

Tante case ed appartamenti rustici hanno parquet dappertutto, eventualmente abbinato a cotto e/o pietra.

L’alternativa è il pavimento laminato : non è vero legno, ma i prodotti di qualità inganno bene l’occhio. 😬

Come ultima spiaggia ripiega sul grés porcellanato effetto legno, e lavora di fino su arredi ed accessori.

Le porte

Giusto un suggerimento.

Informati sulle barn doors, ovvero le porte da fienile:

Porta interna in stile rustico

ne basta una (esempio: come porta della cucina).

A mio avviso sono le porte rustiche per eccellenza, soprattutto per abitazioni di campagna.

Era un’idea. 🤷🏻‍♂️

Come creare un ambiente rustico moderno?

Fin qui hai visto molti aspetti dell’arredo rustico ideale.

Un punto lasciato in sospeso – che interessa a molti – è come ottenere questo stile mantenendo un look contemporaneo.

Non ho la formula magica, ma posso darti un prezioso consiglio…

👉🏻 MODERAZIONE.

Non esagerare col legno, a meno che tu non debba arredare una baita o uno chalet.

Stai attento a quantità, colore e tipologia (troppo legno lucido appesantisce la stanza).

In questo stile è il protagonista indiscusso, ma non farti prendere la mano.

Piuttosto investi nella ricerca dei giusti accessori e complementi d’arredo.

Dove acquistare l’arredamento rustico?

Per i tuoi mobili rustici hai 2 possibilità.

Off-line

Innanzitutto gli show-room fisici (negozi locali specializzati), le falegnamerie e le grandi catene.

Nelle ultime trovi per lo più accessori e complementi d’arredo di piccole e medie dimensioni (i famosi arredi dall’aspetto rustico).

Fossi in te darei un’occhiata anche a mercatini e fiere di settore, soprattutto se cerchi oggetti autentici o particolari.

On-line

L’alternativa è internet, e qui ti propongo 4 siti.

Subito.it

Annunci di mobili rustici usati

Tra i siti di annunci più famosi.

Non devi far altro che scrivere “mobili rustici” o “arredo rustico” e scorrere i risultati. 👍🏼

Facebook Marketplace

Anche qui trovi una buona offerta (di privati e aziende).

Ovviamente ti serve un profilo Facebook.

Amazon

Offerta ampia, puoi chiedere info direttamente al venditore (oltre a leggere le recensioni di chi ha già acquistato).

Ho selezionato 3 prodotti (clicca sulle voci per vederli).

◼︎ il comodino rustico (contemporaneo) ;
◼︎ la cassapanca in legno massiccio ;
◼︎ l’orologio da parete ;

Maisons du Monde

Quarta ed ultima proposta.

Il sito propone arredi davvero particolari (piccoli, medi e grandi) e nel caso dello stile rustico trovi tutto nella sezione “casa di campagna”.

Ordini on-line (ritirando anche presso il negozio) o direttamente presso uno degli show-room fisici di Maisons Du Monde.

SCOPRI: ARREDO RUSTICO MAISONS DU MONDE

Tocca a te!

Vuoi arredare casa con lo stile rustico?

Puoi farlo.

Parti dalle basi, ovvero dai materiali protagonisti.

Ti ho mostrato dove trovare i mobili rustici (hai l’imbarazzo della scelta!) e quale aspetto dovrebbero avere quelli basilari (idealmente, in fin dei conti decidi tu 😉).

Se hai dubbi/domande scrivi un commento qui sotto: risponderò il prima possibile.

Ah, un’ultima cosa.

Rimaniamo in contatto! 🤝

Se sei arrivato/a fin qui, vuol dire che apprezzi il mio lavoro.

Iscriviti alla mia newsletter e al canale Youtube (dove trovi centinaia di video su arredo e ristrutturazioni).

Un abbraccio e a presto!
Lorenzo

L’articolo Come arredare casa con l’arredo rustico? (Guida 2019) proviene da Voglia di Ristrutturare .

Write a Comment

Rispondi